Anche se sono milanista non posso non onorare Francesco Totti, l’unico che in tutta la mia vita è riuscito a mettere in discussione la mia fede rosso nera.