Questo tempo sospeso dovuto alla pandemia sta mettendo alla prova il nostro equilibrio psicofisico. E molte delle conseguenze che ne deriveranno sono sottovalutate. Per ora l’unica via d’uscita è ironizzare.