Con gli stereotipi di genere, irrealistici standard fisici, disparità salariale, ritratti femminili negativi, battute sessiste, linguaggio umiliante, ruoli di genere, molestie sessuali, mascolinità tossica.